Vai al contenuto

Che significa “a buon rendere”

La locuzione “a buon rendere” è un’espressione italiana che significa “in buone condizioni” o “nella migliore forma possibile per produrre un risultato”. L’origine di questa espressione risale al linguaggio commerciale e contabile.

Nel linguaggio commerciale, “rendere” si riferisce alla produzione o all’erogazione di un servizio, mentre “a buon rendere” indica che tale produzione o erogazione avviene in maniera soddisfacente o efficiente.

Ad esempio, se qualcuno chiede di un’attività o di un’azienda “come va il lavoro?”, la risposta “va a buon rendere” indica che il lavoro o l’attività sono in corso in maniera soddisfacente o efficace.

Nel linguaggio contabile, “a buon rendere” può indicare anche che un investimento o un’attività finanziaria sta producendo profitti o guadagni, quindi sta funzionando in modo redditizio e vantaggioso.

VIETATO CLICCARE QUI