Escort, differenze tra Italia e resto del mondo

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

Sono tantissimi i motivi per cui gli uomini tendono a consultare siti di incontri con escort, però tra il Belpaese e il resto del mondo ci sono sostanziali differenze: ecco quali.

Escort Italia, il sogno degli uomini

Uomini e donne insoddisfatti delle proprie relazioni sentimentali, coppie incastrate in una relazione o un matrimonio in cui c’è la totale inesistenza di dialogo e di ogni gesto gentile o di affetto, timore di essere giudicati dal partner per delle fantasie e richieste particolari, come il sesso orale o il sesso anale: sono questi alcuni dei motivi per cui il maschio italiano medio si lancia alla ricerca di escort online. Attualmente, un’accompagnatrice è considerata come una vera star, tanto che molte ragazze, accecate dai guadagni facili e dalla bella vita, cominciano a pensare a questo tipo di percorso. Tanto che i motori di ricerca sono zeppi di parole chiave riguardo alle escort e a come intraprendere questa sorta di carriera. Le protagoniste mantengono un certo riserbo, anche se sono reperibili attraverso siti come it.simpleescorts.com/escort/, e si godono i risvolti positivi di questa professione molto redditizia e misteriosa. Tuttavia, ci sono anche quelli negativi, come in tutti i lavori del resto. Diciamo subito che sono avvantaggiate sicuramente coloro le quali abitano nelle grandi città piuttosto che nei piccoli centri, a meno che non abbiano possibilità di viaggiare molto spesso. Sicuramente, è molto difficile mantenere un certo anonimato in un piccolo paesino dove si conoscono tutti e tutti sanno tutto, piuttosto che in una grande metropoli.

Dove trovare escort italiane e straniere

Se nel Belpaese dilaga il moralismo e l’abitudine di bacchettare queste donne che, sottolineiamolo, per loro libera scelta fanno questa professione, nel mondo ci sono delle città dedicate alla vita da escort in cui le ragazze riescono tranquillamente a vivere bene grazie al proprio lavoro. Anzi, contribuiscono anche al benessere dello Stato, ovvero pagando le tasse a differenza delle nostrane. Non che non le vogliano pagare, semplicemente perché, essendo una professione ai limiti dell’illegalità, per ora non è prevista questa azione. Il che è assurdo, visti gli introiti che si portano a casa le accompagnatrici e le professioniste del sesso. Invece, all’estero sono delle professioniste certificate, protette e con tariffe adeguate. Le Isole Baleari, quindi la Spagna, sono al primo posto per quanto riguarda le professioniste del sesso in quanto la prostituzione è legale. Purtroppo, il rovescio della medaglia è che tanti turisti praticano il turismo sessuale e cercano ragazze tra i 18 e i 25 anni anche sul web. Anche in Cina è legale prostituirsi, ed è grazie a loro se la nazione è ricca: gli uomini d’affari di tutto il mondo che, una volta concluso il loro business, si concedono qualche ora di svago. Ed è addirittura una tradizione consolidata offrire una escort all’ospite quando si concludono affari con lui. Parlando di turismo sessuale, il Brasile è la nazione più famosa e dove c’è una forte richiesta, anche perché sono tra le più belle ragazze del mondo. Tuttavia, il primo posto in vetta alla classifica lo si deve ai prezzi veramente bassi rispetto a quelli italiani e mondiali.

Potresti anche leggere:   Un pesce senza testa ancora vivo, in un lago (VIDEO)

Sesso Italia, prezzi e caratteristiche escort

Nel Belpaese l’esercizio e la richiesta di prostituzione sono proibiti finché non si fa escorting. Si tratta di una pratica nata nel 2006 in cui si annoverano determinati servizi che diventano legali solo se si emette regolare fattura. Quindi, la ditta assume delle ragazze, o le stesse si mettono in proprio e devono avere Partita IVA appunto per emettere fattura elettronica. Un piccolo passo è stato fatto, anche perché sono parecchie le persone che dichiarano senza vergogna o problema alcuno di fare questo tipo di professione, In Italia si stimano dalle 75mila alle 120mila professioniste del sesso paganti le tasse in modo regolare, ma se si aggiungono quelle in nero, la cifra diventa molto più alta. I prezzi delle escort italiane variano in base ai servizi offerti, all’esperienza e alla carriera. Ad esempio, per piccoli appuntamenti romantici come una cena intima, una accompagnatrice può guadagnare fino a 150 Euro, in quanto il servizio non prevede prestazioni sessuali.  Con questi particolari extra, il costo tende a raddoppiare. Si spende tra i 500 e i 1000 Euro se si vuole trascorrere una giornata intera con la escort, mentre il livello di lusso parte dai 1000 Euro a salire, anche solo per poche ore.

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

More Like This


Categorie


Blog

Ultimi articoli