Una mamma del Massachusetts avrebbe chiamato il 911 dopo che il figlio di 17 anni era tornato a casa dal barbiere con un taglio di capelli che non le piaceva; la successiva lite tra la mamma e barbiere sarebbe degenerata rapidamente, tra insulti e minacce reciproche, tanto da richiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

Tutto è iniziato dopo che l’adolescente, che frequenta l’ultimo anno delle superiori, è andato al Boneheads Barbershop a Norton e, secondo quanto riferito, avrebbe chiesto un taglio di capelli “molto corto”. Neanche 20 minuti dopo che il ragazzo era andato via, sua madre si è presentata al negozio, furiosa.

Da oggi avremo una ragione in più per definire un taglio “illegale”, anche se quello sfoggiato dal giovane americano non sembrava poi così male… Foto di Antonio_Idelvan da Pixabay